OPEN CALL
LA MIA CITTÀ IMMAGINARIA

Collaborando con la libreria Tatatà, in questo periodo, ci siamo domandate, come tutti, quale sarà l'impatto di questo strano periodo di pandemia su Firenze.
Cosa è una città? Come l’ha cambiata il lockdown?
Cosa vorremmo che diventasse Firenze?

Adesso si pone il problema di come ricostruire la nostra vita, la convivenza con gli altri e come ristrutturare gli ambienti collettivi.
In occasione del "Maggio dei libri" vi invitiamo a partecipare al progetto con la vostra visione, liberando la fantasia, per costruire insieme una nuova città.
Tutte le mappe verranno raccolte per creare una mostra collettiva ed una pubblicazione che ne sviluppi le proposte.

Vi proponiamo tre mappe:
1. Il quartiere. Partendo dall’Oltrarno, casa della libreria Tatatà, vi invitiamo ad ampliare e completare la vostra geografia emozionale, aggiungendo luoghi reali o immaginari della città, allargandosi ai quartieri vicini o a pianeti lontani, inserendo elementi del vivere quotidiano reale o desiderati.
2. Firenze Verde. Una visione completa e muta da completare inserendo gli spazi di verde: alberi, parchi, giardini pensili, liane e foreste. Per riempire Firenze della natura che desiderate.
3. Firenze dal Verde. Partendo dal verde –ricostruito grazie alla Mappa del Verde del Comune di Firenze – usate la fantasia per inserire tutto quello che vorreste nella vostra città ideale.

Potete scaricare e stampare le mappe oppure ritirare la vostra copia cartacea alla Libreria Tatatà, in Via Santa Maria 38R o dal 30/05 al 2/06 presso il giardino dell'Orticoltura, in occasione del mercato dei fiori.

 

©2018 by Luna Colombini. Proudly created with Wix.com